Loading

nov 062010
 
Pinterest
closeNOTA: questo articolo è stato pubblicato 3 anni 11 mesi 19 giorni fà, quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere aggiornate.

Pando_freeware_file_sharing

A volte può essere necessario inviare file di grandi dimensioni ad amici, colleghi o ad altre persone su internet. Pensiamo alle centinaia di foto scattate all’ ultima festa di compleanno con la nuova fotocamera digitale che vogliamo condividere con tutti i presenti, a un nuovo album musicale o a un’ applicazione gratuita che vorremmo far provare agli amici.
Generalmente la posta elettronica è la scelta più usata per molti, soprattutto perchè tutti hanno ormai un programma di posta elettronica abbastanza facile da usare.
Infatti tutto ciò che serve è quello di scrivere una nuova email, allegare i file che devono essere condivisi e aggiungere i contatti in sequenza a cui vogliamo spedire, niente di più semplice.

Towerlight2002 consiglia: Porta sempre con te i tuoi documenti quando ne hai bisogno con Dropbox.
Registrati gratuitamente! https://www.dropbox.com/

Tuttavia la posta elettronica ha uno svantaggio: molti fornitori impongono un limite massimo alle dimensioni della email, rendendo praticamente impossibile inviare file di grandi dimensioni.
Ovviamente si può aggirare il problema cercando di spedire i file in più volte per rimanere sotto tale limite, ma diventa un lavoro più lungo e noiso.

Insomma l’ invio di file di grandi dimensioni via email non è l’ ideale, ma fortunatamente esistono altre valide alternative gratuite.

Immediatamente vengono in mente i moltissimi servizi internet di archiviazione e condivisione remota online. Il funzionamento è leggermente più complicato di quanto spedire uno o più file via email in quanto necessita in qualche modo che il destinatario riceva un link di notifica per visualizzare e/o scaricare il file. Molti hanno fatto ricorso a servizi come YouTube per condividere video, a Flickr per le foto ma questa categoria di siti non permettono di ricevere i file nella dimensione originale sul proprio computer e offrono funzioni per la privacy di condivisione solo con utenti registrati.

Tra le molte applicazioni gratuite ho trovato intertessante Pando che mira a risolvere il problema senza richiedere l’ utilizzo di un sito web e non necessita di registrazione.
Pando è un piccolo software gratuito che permette di inviare uno o più files fino a 1 GB in versione gratuita via email senza superare il limite di dimensione massimo di invio imposto dal fornitore, via IM (AIM, MSN Messenger, Yahoo! Messenger, Google Talk, Trillian, Skype’s IM e ICQ) e tramite Web.

Pando è una via di mezzo tra client peer to peer (P2P) BitTorrent e client e-mail con un’ intefaccia grafica immediata e senza molti fronzoli. L’nstallzzione è semplice e veloce:

  • Scaricare il file Pando Installer, doppio click per avviare l’ installazione.
  • Fare click su Next nella finestra di installazione per continuare e accettare le impostazioni di default.
  • :arrow: Durante l’ installazione viene proposto anche di provare ed installare inutili programmi dei partner che sconsiglio vivamente di non accettare, cliccare su Decline & Continue per continuare.
  • Quando si lancia la prima volta Pando è possibile ricevere un avviso di blocco da Windows, cliccare su Sblocca per far funzionare correttamente l’ applicazione.
  • Terminata l’ installazione, per cominciare cliccare sul bottone share new e selezionare invio Email
  • Selezionare i file che si desidera inviare cliccando su browse. Possono essere di qualsiasi tipo e addirittura intere cartelle di file fino a 1GB.

    Pando_share_via_email

  • Adesso digitare nella casella in alto to: gli indirizzi email dei destinatari, sotto inserire l’ oggetto e un breve messaggio.
    Infine in From: se ancora non l’ abbiamo fatto, non dimentichiamo di inserire il nostro indirizzo email che vedrà il destinatario e a cui potrà contattarci.
  • Premere send per condividere i file allegati fino a una dimensione massima di 1GB.

Il destinatario riceve una classica email col suo abituale programma di posta elettronica contenente un piccolo allegato nel formato file .PANDO di pochi kilobyte.
Il pacchetto allegato, simile a un file .torrent, in questo caso lancia il software Pando che scarica il/i file che abbiamo inviato.

Getting_Started_Email

Ovviamente anche il destinatario deve aver installato il software gratuito Pando, tuttavia nella email c’è un link che invita al download nel sito web di Pando.

getting_started_receiving

I file ricevuti, come nel programma BitTorrent, sono elencati nella comoda lista ricevuti nella finestra Pando e archiviati nella cartella My Pando Packages creata in Documenti automaticamente da Pando.

:arrow: Se stanchi di utilizzare siti web per condividere video, musica o foto, Pando è una soluzione semplice e veloce che chiunque può utilizzare in pochi minuti per risolvere il problema di inviare file e documenti di grandi dimensioni via e-mail.

Le caratteristiche principali di Pando si riassumono:

  • Accellera e gestisce i download di file di grandi dimensioni (free 1 GB)
  • Aggira il limite degli allegati alle email con piccoli file .pando
  • Non sovraccarica la casella di posta.
  • Pubblica video, foto e audio scaricabili su qualsiasi sito web o forum.
  • Usa una normale e-mail esistente, nessuna registrazione richiesta.
  • Traccia se i file vengono scaricati e con quale frequenza.
  • Non occorrre essere online quando i destinatari scaricano.
  • Link per IM per far scaricare qualsiasi amico.
Pando è un software per Windows 7, Vista, XP e Mac OS X 10.4 o versioni successive (Intel Mac) e pesa solo 4,5 MB

Home Pando

Pando versione 2.5.1.4 provato su Windows XP Pro SP2 e Windows 7 Ultimate 64bit


Update 24/08/2011

Due modi per condividere files tramite web:

1) Package video Flash Widget

2) Package Download Link

http://cache.pando.com/soapservices/Package/package.pando?id=BEC654039E1A537D3038CF07F300C0715FCF2BAE&key=043C3A97D83D46764DB25AD007445AB7CB337CDB6832AE0EC6E197756423909E&tt=S2W&embedId=66A2FAE5DD621D1277F1E56EAFBCEA26

————————————————
:idea:Iscriviti alla newsletter per ricevere i nuovi articoli comodamente nella tua posta elettronica.
————————————————

Condividi l’articolo con i tuoi amici…

Pinterest
---> Spazio per la tua pubblicità. Contattami <---

  3 Responses to “Un modo semplice per inviare file di grandi dimensioni via email o IM”

  1. [...] Molti file che si scaricano da internet risultano compressi perchè occupano meno spazio e possono essere trasferiti più rapidamente. Anche comprimere i file prima di inviarli come allegati via email fà risparmiare larghezza di banda e talvolta questa pratica viene utilizzata per aggirare il limite di dimensione massima dell’ email imposta dal fornitore. [...]

  2. mi msebra una bufala!!!!!!!!

 Leave a Reply

(required)

(required)

You might also likeclose