Decidere quale motore di ricerca scegliere fra Bing e Google

bing&google
Scegliere quale motore di ricerca fra Bing e Google sia più adatto per le nostre ricerche non è cosa facile.

Se abbiamo un po’ di tempo da spendere e vogliamo capire quale motore di ricerca preferiamo, una di queste applicazioni web elecante sotto potrebbero essere un buon punto di partenza.
La premessa di questi mashups è semplice: due motori di ricerca, una casella di ricerca e risultati confrontati fianco a fianco.

Bing & Google

bing&google
bing&google

Bingle

bingle
bingle

Bing vs. Google

bing vs. google
bing vs. google

Sono orientato a scegliere Bingle perchè permette anche di visualizzare a pagina intera i risultati di uno o dell’ altro motore di ricerca.
Interessante anche la soluzione adottata da Bing vs Google che utilizza lo scorrimento verticale sincronizzato per confrontare i risultati… ma qual’è il vostro preferito ? 😉

Un commento su "Decidere quale motore di ricerca scegliere fra Bing e Google."

  1. Trovo che Google sia tra i migliori motori di ricerca, a volte un po caotico ma buono, ottimi anche i servizi offerti. Unico neo, che a me sinceramente da veramente fastidioe che mi basta visitarlo una volta e te lo riappiccichi addosso come una piattola… avevo Bing che preferivo per quello che faccio io normalmente… ed invece ora ci si e’ messo lui, Google, e non lo levi, anzi, se c’e qualcuno che mi dice come levarmelo dai piedi grazie, rivoglio Bing, e non me ne frega nulla che sia Google forse il migliore, devo poter decidere io chi voglio come motore di ricerca, nessun’altro. STO INKAZZATO RAGA questa e’ e’ intrusione bella e buona. spiacente per Google, non si fa cosi’.

  2. vero google rompe i co**ioni anche a me! si rimette da solo ma io volgio bing!!!! non se ne può più!!! disinstallo subito chrome e torno al solito e ottimo internet explorer!!!

  3. Una richiesta in tutta umilta', direi piu' da utente che da altro:

    cari Google e simili, voi fate un'ottimo servizio, ci date la possibilita' di avere GRATIS anchedei bellissimi programmi opensource, che io uso e trovo ben fatti, MA

    ………per favore

    ———-NON istallatemi piu' programmi che io non ho sottoscritto per averli installati nel mio pc.

    ———NON distribuite programmi che evidentemente dati i malfunzionamenti vari non sonovpoi cosi' affidabili.

    ———SEMPLIFICATE, semplificate e semplificate , come per esempio siete riusciti a fare benissimo col vostro traduttore, che e' un gioiellino unico appunto per semplicita' e fruizione ottima.

    Inoltre voglio dire che nonostante l'open source sia un'ottima cosa, dentro esso vi si mettono anche e purtroppo parecchi ( troppi a mio vedere ) crackatori di programmi vari a pagamento; i produttori di programmi a pagamento meriterebbero rispetto, sia per le loro risorse impegnate, sia per i loro costi generali sostenuti per la ricerca appunto di programmazione, queste sono aziende alla fine, lavorano e gli si sprotegge il proprio lavoro, per renderelo open con un'altro nome ? questo NON e' leale ovviamente.

    L'open source a mio giudizio dovrebbe prendere le distanze da questi aker e prenderle ben chiare anche, in quanto questo movimento e' popolato da ottimepersone che lavorano per la collettivita' e giocano in genere pulito, diversamente invece chi sprotegge, copia, modifica qua' e la' e poi pubblica, si parla di pirateria e basta. Quando carico un programma di quelli in pratica copiati e messi liberi provo scontento e finisco per disintallarli; inoltre questi programmi sono sempre pieni di bug ( o peggio ).. e grazie ancora, bel servizio !.

    Oggi comunque io ho sia Google che Bing che altri con dei collegamenti a desk che li richiamano, scelgo secondo quel che cerco e mi occorre, questa e' democrazia signori cari. Con opzioni internet comunque si puo' rimettere, correggere e cambiare il broswe di ricerca. Ciao raga e viva la libera scelta. francesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *